Ammetto di essere un po’ narcisista. Certi difetti tuttavia sono utili per vincerne altri. Per comunicare bene, è meglio vincere una certa timidezza.

Era il 2016 l’anno in cui la timidezza fu vinta dal narcisismo, complice un corso di public speaking. Anche per presentarmi a chi non mi conosce, ho collezionato qui alcune registrazioni (scelte accuratamente in modo da occultare i flop…).

Video 1: Associazione Nazionale Famiglie Numerose

Nel 2016 mia moglie, Ines Foffani, ed io fummo nominati Coordinatori Regionali per il Veneto dell’Associazione Nazionale delle Famiglie Numerose. Così mi cimentai con la telecamera, approfittando dell’occasione per presentare l’Associazione anche a chi non la conosce.

Mia moglie ebbe la pazienza di stare con me davanti alla telecamera, ma ad un certo punto, giustamente, non ne poteva più. Assistenti alla regia furono naturalmente i miei figli.

 

Video 2: le Dolomiti

Venne l’estate e portai con me la telecamera anche in una escursione sulle Dolomiti. Niente, non seppi resistere al mio narcisismo e anche un pò alla voglia di raccontare la bellezza delle montagne, che mi travolge ogni volta.

Ecco il risultato, pubblicato anche su VacanzeDolomiti.com. Anche qui i miei figli fecero da assistenti alla regia. Nel frattempo mi ero dotato di microfono a filo (noterete la diversa qualità audio).

Video 3: imparare a parlare in pubblico

Tornai al lavoro, dove c’era una telecamera ancora più professionale e, soprattutto, colleghi competenti nell’audio video. Così registrai, sempre a scopo promozionale, questo video per spiegare l’utilità di un corso di public speaking.

Video 4: presentare la propria attività

Nel 2017 avviai la mia attività autonoma nel settore della consulenza manageriale e affrontai in video un nuovo argomento: misurare ed aumentare il ritorno sull’investimento negli eventi. Da notare la stessa giacca del video precedente, effettivamente mi piace molto. Ma garantisco che non ho solo quella.

Concludo con una osservazione: Youtube è uno dei social media più utilizzati. Utilizzare dei video (ben fatti) per comunicare è quindi importante per raccontare la realtà delle nostre famiglie. Occorre però molto lavoro di preparazione, una certa perizia nelle riprese e qualche abilità nel montaggio e nel ritmo. E molto lavoro di rifinitura.

Video 5: la mia famiglia

La mia famiglia non lo sa, ma me li sto lavorando per convincerli a girare un video tutti insieme. Ce la farò?